La stimolazione attraverso le attività

   L'allungarsi della vita rappresenta per la popolazione una conquista importante ma si evidenzia un aumento di patologie altamente invalidanti. La demenza senile è in costante crescita ed è la malattia che causa la progressiva disgregazione delle funzioni cognitive (memoria, attenzione, linguaggio, capacità di orientamento...), che pregiudica il mantenimento di una vita autonoma, causando la perdita della propria identità personale e sociale. Ad oggi, non esistono prospettive di guarigione nè azioni in grado di bloccare la degenerazione cerebrale, ma molto è possibile fare per migliorare le condizioni di vita di chi viene colpito dalla malattia e di chi se ne prende cura in maniera diretta. L'Anziano necessita ogni giorno di risposte più mirate a bisogni sempre più complessi, pertanto è basilare un'organizzazione pluri-professionale integrata e coordinata, che progetti un ventaglio di interventi in ambito sanitario, psicologico e sociale. L'Educatrice Arte-terapeuta e la Psicologa lavorano quotidianamente all'Asilo Senile Argentovivo  promuovendo attività che favoriscono e potenziano le funzionalità mentali degli Assistiti, sostenendo le risorse e monitorando il deterioramento cognitivo. Le attivazioni con finalità creative  e di predisposizione al benessere, prevedono l'alternanza della stimolazione cognitiva al potenziamento dei canali percettivi, attraverso gli strumenti offerti dalle arti terapie. E' con l'ottica della valorizzazione delle abilità ancora presenti che viene realizzata la stimolazione cognitiva le cui esercitazioni si distinguono per il carattere orientato, individualizzato e specifico. E' importante che le attività permettano una sana autostima e promuovano il mantenimento di una buona immagine personale.

L'obiettivo non è quello di ottenere una prestazione elevata ma di coinvolgere la persona nel miglior modo possibile.                                                

 


ARTE TERAPIA

è  un metodo terapeutico che consiste nel creare le condizioni favorevoli per l'espressione soggettiva e per il superamento di difficoltà personali stimolando le capacità creative. Attraverso una molteplicità di linguaggi (musica, teatro, mimica, danza, disegno, scrittura) si cerca di trovare il canale migliore che faciliti la relazione di fiducia, il rafforzamento dell'Io e l'assertività.


TERAPIA OCCUPAZIONALE

è un imporante strumento riabilitativo utile a mantenere attive le capacità ancora presenti nell'Anziano attraverso il rafforzo delle abilità e della stimolazione degli interessi  presenti o passati.

Tali attività accrescono l'autostima, rendono l'Anziano più autonomo nelle azioni essenziali del suo vivere quotidiano e nell'affrontare le difficoltà del proprio stato fisico e e della psiche.

Rafforzano l'apparato muscolare attraverso il movimento ed incidono sul controllo del dolore modificando l'atteggiamento psicologico. Le attività occupazionali, soprattutto se svolte in gruppo, aiutano l'Anziano ad adattarsi meglio alla vita comunitaria ed evitano l'isolamento.

 


La Doll Therapy

è un trattamento non farmacologico che pur non incidendo sul decorso della malattia, aiuta a migliorare la qualità della vita delle persone anziane affette da demenza. L'utilizzo della bambola stimola l'anziano al recupero della funzione di accudimento vissuta nel ruolo di padre e di madre, rafforza i sentimenti positivi di attaccamento e di sicurezza. Gli elementi benefici sono immediati. si osserva che l'anziano, nell'interazione con la bambola, diventa sorridente, le sue azioni nei confronti della bambola sono dolci e delicate, diminuisce l'aggressività e di conseguenza diminuisce l'utilizzo di farmaci sedativi e antipsicotici. Per evitare il rischio di infantilizzazione, che potrebbe ledere la dignità della persona, la Terapia della Bambola deve essere utilizzata da operatori specificatamente formati ed il trattamento deve rispecchiare i Piani di Assistenza Indivudualizzati elaborati in equipe per i singoli anziani. 


testo in aggiornamento


ORTO TERAPIA

è la tecnica mediante la quale la pratica del giardinaggio aiuta a svuotare la mente dai pensieri negativi, urgenti e stressanti. Inoltre, se l'attività è svolta in gruppo, stimola il senso di responsabilità, l'inclusione e la socializzazione ed a livello fisico sollecita il movimento, migliora il tono dell'umore, attenua lo stress e l'ansia.

L'azione di affondare le mani nella terra, seminare, potare, riconoscere fiori e frutti ed avere un impegno costante di cura è in grado di donare all'Anziano momenti di riflessione e di stimolazione del ricordo.


YOGA DELLA RISATA

per la prevenzione dei cambiamenti dell'umore e degli stati di agitazione, operatori appositamente formati, praticano con gli Anziani lo Yoga della Risata, coinvongendoli in esercizi basati sul ridere attraverso il contatto visivo  tra i partecipanti e sulla giocosità. Ben presto la risata indotta diventa spontanea, contagiosa  e prolungata. 

Ridere con regolarita' e per un certo tempo scarica le tensioni, stimola emozioni positive, migliora la respirazione, ha un effetto analgesico perchè libera endorfine e contribuisce a rafforzare il sistema immunitario.

Migliora la qualità della vita!


Attività Fisica Adattata

è rivolta anche agli Anziani con una ridotta autosufficienza in quanto gli esercizi che li coinvolgono tengono conto dello stato di salute di ciascuno. Tale pratica mira al mantenimento del grado di autosufficienza e tende a ripristinare la flessibilità del corpo. I semplici esercizi proposti mirano a ritardare la diminuzione dell'equilibrio e della coordinazione risultando utilissimi per la prevenzione delle cadute. L'attivita Fisica Adattata favorisce il rilassamento, limita gli stati d'ansia, migliora la qualità del sonno e dona all'Anziano un'immagine di se positiva e attiva.


LE USCITE

per soddisfare il bisogno di socializzazione ed per evitare l'isolamento sono frequenti dalla primavera all'autunno. Si visitano località che stimolano il ricordo, negozi che avocano le attività quotidiane svolte fino a qualche tempo prima o semplici passeggiate per le vie del centro città che favoriscono momenti di incontro e distrazione.


Photo gallery attività